"…aver scelto di sentirsi bene non è mai stato così buono"
ben2
Autodifesa Alimentare: il Corso di nutrizione per tutta la famiglia!

Sulla base delle conoscenze relative alle caratteristiche dei quattro gruppi sanguigni, nei primi anni 50 il medico americano James D’Adamo teorizza il collegamento tra l’insorgere di alcune malattie e le intolleranze alimentari.
Il figlio, Peter D’Adamo, ufficializza negli anni 80 la teoria del padre ed effettua studi ed esperimenti che gli permettono di individuare le categorie di alimenti che interagiscono positivamente o negativamente con i singoli gruppi.
Successivamente, altri studiosi hanno costantemente aggiornato e migliorato la dieta a seguito di nuove scoperte nel campo dell’utilizzo dell’alimentazione come prevenzione di alcune malattie.

Più che di una dieta (nel senso tradizionale), si tratta di un regime alimentare: non è necessario calcolare le calorie ne pesare gli alimenti poichè perdere peso non è lo scopo ma uno degli effetti di questo nuovo stile nutritivo.  

La dieta si compone di tre categorie di alimenti per ogni gruppo sanguigno:
– “alimenti da preferire”, perchè contengono sostanze che favoriscono i processi fisiologici dell’organismo;
– “alimenti neutri”, che non interferiscono con l’organismo ne positivamente ne negativamente;
– “alimenti da evitare”, che con le loro caratteristiche possono danneggiare l’organismo.

Per meglio comprendere come gli alimenti possano interagire positivamente o meno con il nostro corpo, ti rimando al paragrafo “Gruppi sanguigni e alimentazione”.

Naturalmente, ognuno di noi è unico e nonostante l’appartenenza ad un determinato gruppo sanguigno, ha una storia assolutamente personale, che potrebbe essere caratterizzata da malattie o intolleranze che richiedono un alimentazione particolare (es.: diabete, celiachia, ecc): in tal caso, è doveroso integrare le indicazioni di questa dieta con le proprie necessità alimentari ed eliminare eventuali alimenti dannosi per la propria salute nonostante questi risultino positivi o neutri per la categoria di appartenenza.